Controllo delle inondazioni a Tegucigalpa, Honduras



AfDB: Banca Africana di Sviluppo; BID: Banca Interamericana di Sviluppo; BM: Banca Mondiale; UE: Unione Europea

E’ stato approvato il progetto “Estudio de control de inundaciones en la ciudad de Tegucigalpa” da parte del Beneficiario degli interventi, il Municipio di Tegucigalpa (Honduras) e dal Committente, il BID – Banco InterAmericano de Desarrollo.

Lo studio si è svolto in 2 fasi: la progettazione delle opere per la protezione dalle inondazioni del fiume Choluteca e la successiva redazione dell’architettura dell’Early Warning System.

Nella prima fase BETA Studio ha condotto sia la modellazione idrologica-idraulica, mediante i modelli HEC-HMS e HEC-RAS 2D, sia la determinazione del rischio idraulico in ambiente ArcGIS Model Builder Python, relativa a vari scenari, in particolare:

  • la situazione odierna (2018);
  • la situazione futura presumibile al 2050;
  • lo stato conseguente alla realizzazione delle opere previste (2018);
  • lo stato conseguente a scenari futuri, in diverse configurazioni (2050);
  • lo stato conseguente all’ipotesi “Dam Break” delle dighe afferenti il sistema, a monte di Tegucigalpa.

Dall’analisi condotta da BETA Studio emerge che attualmente il Municipio subisce un danno medio di circa $ 6.0 milioni all’anno, mentre se le opere di progetto fossero già realizzate, il danno potenziale si dimezza. Se la situazione rimanesse allo stato attuale, nel 2050 il danno salirebbe fino a oltre $ 12.0 milioni che diventerebbe un terzo, circa $ 4 milioni, se invece venissero attuate tutte le misure previste.

Nella seconda fase del progetto, BETA Studio ha progettato l’Arquitectura de un Sistema de Alerta Temprana “SAT” para Tegucigalpa, strumento operativo per la gestione delle allerte idrometeorologiche a Tegucigalpa. Il piano di investimenti per il SAT comprende una rete di monitoraggio idro-meteorologica, una sala operativa di controllo, l’implementazione e utilizzo di modelli hindcast e forecast e la validazione del sistema per 2 anni.